CENTRO SCACCHI A SANSEPOLCRO

Il gioco degli scacchi sta riscuotendo un sempre maggiore interesse fra giovani e adulti alla ricerca di attività stimolanti e ricreative.

Grazie alla serie Tv "La regina degli scacchi" molte persone hanno potuto immergersi nell'affascinante mondo dei tornei di scacchi.  

Gli scacchi sono nati in India nel V secolo, giunti in Persia nel VI secolo e attraverso la via della seta in Europa, attorno all'VIII secolo. Nel Rinascimento le regole sono state modificate rendendo il gioco più dinamico ed interessante: viene introdotta la Regina che sostituisce il consigliere del Re e diventa il pezzo più potente della scacchiera mentre gli Alfieri (che nell'antica India erano Alfil=elefanti) acquisiscono un movimento più ampio.

Opera fondamentale è il De Ludo Scachorum scritto nel 1500 da Luca Pacioli di Sansepocro e dedicato a Isabella d'Este dove vengono illustrate per la prima volta in Italia queste nuove regole "a la rabiosa", ovvero le regole attuali.

L'idea che ci è venuta è di creare proprio a Sansepolcro un centro scacchistico dove le persone possano incontrarsi per giocare, imparare o seguire corsi organizzati, partecipare ad eventi. A differenza dei club di scacchi che spesso interessano solo giocatori assidui, vorremmo proporre un luogo aperto a tutti, dove gli scacchi siano motore di cultura e socializzazione. 

L'occasione propizia è stata la proposta di creare un luogo per giocare a scacchi da parte di "Al circolo", il nuovo centro culturale situato nei locali dell'ex circolo le stanze, in via del Buonumore 29 a Sansepolcro.

Se siete interessati all'iniziativa, compilate qui sotto indicando il motivo del vostro interesse e una mail e/o un Whatsapp in modo che possiamo darvi le informazioni. Potete anche contattarci telefonicamente al 333 6338951 (Daniel).

Sostengo l'iniziativa per
la creazione di un

Centro Scacchistico
a Sansepolcro
alcircoloscrittapngBIANCO.png
Motivo di interesse

Sarai contattato non appena avremo novità.